23 novembre 2010




in questo prezioso e interessante documentario viene affrontato in maniera approfondita e con molte testimonianze il tema delle apparizioni mariane e dei relativi “messaggi dal cielo”. Il documentario della durata di un'ora e 17min. circa può essere visionato anche sulla piattaforma Vimeo. Vi consiglio vivamente di documentarvi guardandolo fino in fondo, e se avete poco tempo a disposizione, eliminate qualche attività insulsa come magari sorbirvi la tv, per crescere anzi in conoscenza e in verità affinchè non siate ingannati dalle opere del maligno, nè adesso nè nel prossimo futuro quando sopraggiungerà al potere del mondo.

Nei messaggi della Madonna possiamo sentire che lei afferma ingannevolmente su sè stessa delle cose che NON PROVENGONO DA DIO:
“Diletti figli, oggi vi invito a domandarvi perchè sono con voi tutto questo tempo “io sono la mediatrice tra voi e Dio” non vi fate prendere dalla paura e dallo scoraggiamento. abbiate una grande fiducia nella potente opera di intercessione e di mediazione della vostra madre celeste”.
Il messaggio di molte apparizioni è che Maria è la MEDIATRICE o colei che intercede per l'umanità, questo è CONTRARIO ALLE SCRITTURE, nella lettera agli Ebrei capitolo 7 versetto 25 la Bibbia afferma che Gesù Cristo vive sempre per intercedere per loro. Nella prima lettera a Timoteo e in quella agli Ebrei la Bibbia dichiara che vi è un solo DIO e un solo mediatore fra Dio e gli uomini, Cristo Gesù uomo. Colui il quale doveva svolgere la funzione di mediatore tra Dio e gli uomini doveva essere pienamente Dio e pienamente uomo, doveva essere senza peccato e Gesù Cristo è completamente Dio e completamente uomo.
La Bibbia afferma chiaramente:
Vi è infatti un solo Dio, ed anche un solo mediatore tra Dio e gli uomini: Cristo Gesù uomo (1Timoteo2:5,6)
l'apparizione non solo afferma di essere la nostra mediatrice e colei che intercede per noi ma anche di essere il nostro “avvocato” presso Dio ..!
messaggio della “madonna di tutte le nazioni”



..."il mondo sta degenerando al punto tale che il Padre e il Figlio mandassero me nel mondo fra tutti i popoli per essere il loro avvocato e per salvarli."




In primo Giovanni capitolo due è invece scritto che: "se pure qualcuno ha peccato, abbiamo un avvocato presso il Padre: Gesù Cristo, il giusto".(1Giovanni2:1b)

Cristo soltanto era giusto e quindi sulla base della Sua Giustizia Egli può pregare per i peccatori ed essere il loro avvocato, di conseguenza questi ruoli appartengono esclusivamente a Cristo e non possono in alcun modo essere attribuiti a Maria.

Il ruolo di questa apparizione è di “unire” tutti i popoli sotto una FALSA pace, e questo disegno è fondamentale affinchè possa essere attuato il satanico disegno globale della New Age e dell'antiCristo con la realizzazione di un'unica religione globale che lo adori..


Buona visione e buon discernimento!




un abbraccio nella luce, Dio è ancora sul Trono
Giona

Share |

24 commenti:

Giovanni ha detto...

Ciao Giona,
mi sono sorbito (ahimè) un ora del tuo video, ma quando la Madonna è stata paragonata alla grande prostituta dell'apocalisse non ce l'ho fatta più e mi sono evitato i restanti 17 min (tanto meglio).

Visto che ti piace tanto analizzare le scritture che ne pensi di queste?:

Genesi 3

14 Allora l´Eterno Iddio disse al serpente:...
15 E io porrò inimicizia fra te e la donna, e fra la tua progenie e la progenie di lei; questa progenie ti schiaccerà il capo, e tu le ferirai il calcagno".

Apocalisse 12

1 Poi apparve un gran segno nel cielo: una donna rivestita del sole con la luna sotto i piedi, e sul capo una corona di dodici stelle.
...
3 E apparve un altro segno nel cielo; ed ecco un gran dragone rosso,
...
5 Ed ella partorì un figliuolo maschio che ha da reggere tutte le nazioni con verga di ferro;
...
[mah chissà chi sarà questa donna?...ah ci sono forse è Lady Gaga].

7 E vi fu battaglia in cielo
...
9 E il gran dragone, il serpente antico, che è chiamato Diavolo e Satana, il seduttore di tutto il mondo, fu gettato giù...

13 E quando il dragone si vide gettato sulla terra, perseguitò la donna che avea partorito il figliuolo maschio.
...
17 E il dragone si adirò contro la donna e andò a far guerra col rimanente della progenie d´essa , che serba i comandamenti di Dio e ritiene la testimonianza di Gesù.

[e chi sarà questo rimanente della progenie?...ah si, sarà lo stuolo di figli che i protestanti affibiano a Maria..caspita ma avranno più di 2000 anni ormai]

O Maria, debellatrice delle eresie, liberaci dagli errori dei protestanti.
O Gesù, mite e umile di cuore, dacci l'umiltà e liberaci dalla superbia di satana.

Bye.
Giovanni

fabulus ha detto...

Caro Fratello l'inganno ormai è giornaliero.Speriamo che tante pesone possano vegliare e pregare.
Maria è stata una donna fantastica, con il suo "Eccomi" ci ha regalato l'incarnzaione di Gesù; sostituire il suo culto a quello di DIO non è possibile per i veri credenti.Ma ormai i vertici piramidali sono a conoscenza che la massa ha eliminato ogni barriera spirituale(apostasia) e sono pronti a presentare il falso messia....Ti abbraccio
DIO TI BENEDICA

Giona ha detto...

Ciao Giovanni,
Da una parte posso capire le tue reazioni, certo non è facile lasciare andare le nostre convinzioni umane, a volte restarne tenacemente attaccati fornisce un senso di “sicurezza”. E quando queste si scontrano con la Parola di Dio distruggendo le bugie e i nostri preconcetti che satana ha architettato con astuzia facendoci credere che fossero realtà, per alcuni può essere choccante.

Ma i veri Figli di Dio ascoltano la Parola di Dio e non quella di “altri”.

Il tuo commento, tuo malgrado è nuovamente polemico e propagandista. Ma va bene così, ognuno di noi ha bisogno di tempo per capire.. il problema nasce quando NON si vuol capire. E nel tuo caso specifico mi sembra che ciò stia accadendo..

Caro Giovanni, seguendo queste credenze stai contendendo con la Parola di DIO, perchè è con Essa che le apparizioni contendono. Contendono con la verità scritta.

Caro Giovanni, tu non stai ascoltando la Parola di Dio, ma quella di un'organizzazione umana.poichè la Parola di Dio non dice di adorare nessuna Maria o Madonna, e Maria stessa NON VORREBBE MAI in tutta la sua umiltà di essere adorata, e non chiederebbe mai che si costruissero templi per sè stessa.

Il culto della “regina del cielo” o “la signora di tutte le nazioni”o ”la regina del Re” è condannato da Dio stesso in Isaia 47. in realtà la “signora dei regni” è la dea Inanna o Ishtar, che adoravano le popolazioni sumeriche prima (quelle su cui si abbattè il primo giudizio di Dio tramite il diluvio) e da quelle babilonesi poi.

visto che ti piace tanto OPPORTI alle scritture che mi mi dici del fatto che la Parola di Dio dice che vi è un solo MEDIATORE? e la madonna si definisce mediatrice? che Gesù è l'unico giusto e il nostro AVVOCATO presso il Padre..e la madonna si definisce il nostro avvocato? che non vi è altro REDENTORE che Gesù Cristo...e la madonna si definisce co-redentrice?

sai rispondermi su questo?

le domande che poni tu (con spirito di contesa) sono relative a interpretazioni umane della Parola di Dio. ma le cose che vengono attestate sopra non lasciano alcuno spazio a interpretazioni personali di alcun genere, poichè non sono PROFEZIE, ma la Parola diretta di Gesù.
e a Gesù non piace che si renda culto a nessun'altri che a Lui e attraverso Lui al Padre.

credo che le seguenti risposte, possano essere esaustive..


(continua sotto..)

Giona ha detto...

Genesi 3

"Io porrò inimicizia tra te e la donna..." (Gn 3:15)

Il catechismo cattolico, quando si tratta di spiegare la venerazione della "Madonna" tira fuori questo versetto, più quello dove lei viene chiamata "beata e piena di grazia" nel Vangelo. Ma cosa vuol dire? Vediamo.

Dalla Diodati:

Io porrò inimicizia fra te e la donna, e fra la tua progenie e la progenie di lei; questa progenie ti schiaccerà il capo e tu le ferirai il calcagno».
(Gn 3,15).

La Bibbia CEI traduce così:

Io porrò inimicizia tra te e la donna, tra la tua stirpe e la sua stirpe: questa ti schiaccerà la testa e tu le insidierai il calcagno» (Genesi 3:15)

Il significato non cambia nemmeno nella traduzione CEI, in quanto a schiacciare il capo del serpente non è la donna, bensì la sua progenie, la sua stirpe.

Qui la progenie della donna coincide con la chiesa di Dio, il suo popolo.

La stirpe della donna è la stirpe del popolo di Dio e la donna qui è EVA, la prima donna, non Maria. Eva, che il serpente ha tentato! Qui si parla proprio di questo nel contesto.

Il Signore, qui in questo versetto della Genesi, vuole ricordare a Satana che verrà schiacciato dai credenti, i suoi, che seguiranno il vero Dio. Non c'è nessun appiglio, nessun motivo per pensare che si trattasse di Maria la madre di Gesù, in quanto sono i credenti, la chiesa vera e propria, a "schiacciare la testa del serpente". Ma il serpente ferirà il calcagno della progenie della donna, ossia dei credenti. Solo Cristo nell'Apocalisse distruggerà definitivamente il serpente.

Dio comincia a condannare colui da cui il peccato ha avuto inizio, cioè dal serpente. I mezzi usati dal demonio devono anch'essi partecipare alla sua punizione. Sotto la veste del serpente, il demonio è condannato a essere denigrato e maledetto da Dio, detestato e aborrito da tutta l'umanità e infine distrutto anche dal grande Redentore, indicato nello schiacciamento della sua testa. E' dichiarata guerra tra la discendenza della donna e quella del serpente: essa è il frutto di questa continua inimicizia tra la grazia e la corruzione nel cuore del popolo di Dio. Satana, per mezzo della corruzione, colpisce, vaglia e cerca di divorare. Il cielo e l'inferno non possono più essere riconciliati e nemmeno la luce e le tenebre, né Satana con un'anima santificata. Inoltre, c'è una lotta continua tra i malvagi e i pii in questo mondo. Ecco però la bella promessa di Cristo, quale Liberatore dell'uomo caduto per la potenza di Satana e il piano dell'Evangelo: non appena ci fu la ferita subito fu dato e rivelato il rimedio. Questa grande rivelazione di un Salvatore non fu né richiesta né cercata dall'uomo. Senza una rivelazione di misericordia, che ci dà qualche speranza di perdono, il peccatore convinto cadrebbe in una tale disperazione da indurirsi sempre di più. Per la fede in questa promessa i primi genitori e i patriarchi prima del diluvio furono giustificati e salvati. Notate cosa viene riferito riguardo a Cristo: 1. La sua incarnazione o venuta nella carne: grande è l'incoraggiamento per i peccatori nel sapere che il loro Salvatore è la progenie della donna, osso delle nostre ossa, Eb 2:11, 14. 2. Le sue sofferenze e la sua morte indicate in quel suo tallone che schiaccerà Satana: per mezzo, cioè, della natura umana e tutte le sofferenze di Cristo continuano nelle sofferenze dei santi a causa del suo nome. Il demonio li tenta, li perseguita e li ammazza e insidia così il tallone di Cristo, afflitto a causa delle loro afflizioni. Ma mentre il suo tallone è insidiato sulla terra, il Capo è in cielo. 3. La sua vittoria comunque su Satana. Cristo portò scompiglio alle tentazioni di Satana salvando le anime e sottraendole alle sue mani.

Con la sua morte Egli diede un colpo mortale al regno del demonio, quella ferita sulla testa del serpente che non può più essere curata. Dove il vangelo prende piede, Satana decade.

(continua sotto..)

Giona ha detto...

La figura della Chiesa di Dio nella metafora di una donna

Infatti tutto si ricollega all'Apocalisse, quando Gesù viene partorito dalla madre e (LUI) schiaccerà il capo del serpente, che verrà definitivamente distrutto E' poi comune in tutta la Scrittura illustrare con a figura di una donna la Chiesa. Come si fa anche in Apocalisse quando si parla della prostituta di Babilonia (una donna traditrice) che coincide con la falsa chiesa. Anche la figura della Sposa di Cristo (figura di donna) è la Chiesa.

Se si pensasse che è davvero una donna vera e propria, la Madonna nel caso cattolico, allora si dovrebbe pensare anche che la Sposa di Cristo è una donna vera e propria, e che la prostituta di Babilonia in Apocalisse sia davvero una donna invece che la falsa chiesa. Ma tutto ciò è illogico e errato nella Scrittura.


Maria piena di grazia

Un altro verso che i cattolici, a stento riescono ad usare per il loro culto della Madonna, è il verso di Luca 1:28, quando l'angelo entra da Maria e le dà l'annuncio della sua gravidanza ad opera dello Spirito Santo:

L'angelo, entrato da lei, disse: «Ti saluto, o favorita dalla grazia; il Signore è con te».
(Luca 1:28)

Ma cosa vuol dire? Ma è semplice: l'angelo le annuncia di essere stata prescelta da Dio e metterà al mondo il Salvatore, per questo dice piena di grazia o favorita dalla grazia, ed è vero, lei sicuramente avrà salvezza ed è santa, santa come lo sono tutti i credenti ripieni di Spirito Santo, ossia coloro che donano la loro vita alla fede di Cristo. Il significato di "santo" nel Vangelo è proprio questo, non altri. Ma da qui a costruirci sopra una dottrina che è diventata poi politeista è davvero troppo. Ricordiamoci che l'unico mediatore tra Dio e gli uomini è Cristo (1Timoteo 2:5), l'unico nostro avvocato che intercede per noi e l'unico nostro consolatore, l'unico in grado di darci salvezza.

Siamo tutti peccatori, non se ne salva nemmeno uno, la Bibbia non dice "Non c'è nessun giusto, neppure uno, eccetto Maria la madre di Gesù o San Filippo, Santa Caterina, San Francesco"!!!!

"Non c'è nessun giusto, neppure uno". (Romani 3:10)

"Tutti hanno peccato e sono privi della gloria di Dio". (Romani 3:23)


La Bibbia è chiara in più parti e lo si capisce dal principio alla fine, siamo tutti nati nel peccato originale tranne il Figlio di Dio, l'Agnello venuto per togliere il peccato nel mondo. Inventare ch Maria fosse nata senza peccato è un eresia bella e buona, in quanto non presente nella Scrittura una cosa del genere

Ricordiamo anche una cosa molto importante: Gesù stesso ha ammonito chi ha esaltato sua madre nel Nuovo Testamento. Una donna dalla folla gli gridò" «Beato il grembo che ti portò e le mammelle che tu poppasti!» Ma egli disse:«Beati piuttosto quelli che ascoltano la parola di Dio e la mettono in pratica!» (Luca 11:27-28)

Fate attenzione quindi allo studio della Scrittura: non bisogna prendere versetti ed estrapolarli dal loro contesto interpretandoli male e costruendoci dottrine che portano ad uno sbaglio abominevole agli occhi di DIO, la lettura della Bibbia va fatta in maniera completa e bisogna conoscere tutti gli avvenimenti, dal primo all'ultimo e coglierne il significato. Dio condanna la venerazione, l'intercessione, l'adorazione, chiamatela come volete, dei defunti e solo Lui sa chi è al suo cospetto. Cosa certa, come appare nella Bibbia, è che i defunti non ci vedono e non ci sentono! Solo Cristo è il mediatore!

Giona ha detto...

@Giovanni

Apocalisse 12

La Donna vestita di Sole.

Chi è la donna di Apocalisse 12 descritta come vestita di sole? Esistono due possibilità per quanto riguarda l'identità di questa misteriosa donna. Esse sono Maria la madre del Signore Gesù o Israele (spirituale, non lo stato). La chiesa cattolica pensa che questa donna sia Maria. Hanno quadri e statue di Maria dipinta o scolpita nel suo glorioso splendore con una corona di dodici stelle sul capo, come se fosse una Regina.

E' questa un'interpretazione accurata di questo capitolo di Apocalisse o una distorsione pericolosa che ha indotto in errore i cattolici spingendoli ad avere fiducia in Maria per la loro salvezza?

Si prega di leggere attentamente Apocalisse 12 dall'inizio alla fine:

Poi un grande segno apparve nel cielo: una donna rivestita del sole, con la luna sotto i piedi e una corona di dodici stelle sul capo. Era incinta, e gridava per le doglie e il travaglio del parto.

Apparve ancora un altro segno nel cielo: ed ecco un gran dragone rosso, che aveva sette teste e dieci corna e sulle teste sette diademi. La sua coda trascinava la terza parte delle stelle del cielo e le scagliò sulla terra. Il dragone si pose davanti alla donna che stava per partorire, per divorarne il figlio, non appena l'avesse partorito. Ed ella partorì un figlio maschio, il quale deve reggere tutte le nazioni con una verga di ferro; e il figlio di lei fu rapito vicino a Dio e al suo trono. Ma la donna fuggì nel deserto, dove ha un luogo preparato da Dio, per esservi nutrita per milleduecentosessanta giorni. E ci fu una battaglia nel cielo: Michele e i suoi angeli combatterono contro il dragone. Il dragone e i suoi angeli combatterono, ma non vinsero, e per loro non ci fu più posto nel cielo.
Il gran dragone, il serpente antico, che è chiamato diavolo e Satana, il seduttore di tutto il mondo, fu gettato giù; fu gettato sulla terra, e con lui furono gettati anche i suoi angeli. Allora udii una gran voce nel cielo, che diceva: «Ora è venuta la salvezza e la potenza, il regno del nostro Dio, e il potere del suo Cristo, perché è stato gettato giù l'accusatore dei nostri fratelli, colui che giorno e notte li accusava davanti al nostro Dio. Ma essi lo hanno vinto per mezzo del sangue dell'Agnello, e con la parola della loro testimonianza; e non hanno amato la loro vita, anzi l'hanno esposta alla morte.
Perciò rallegratevi, o cieli, e voi che abitate in essi! Guai a voi, o terra, o mare! Perché il diavolo è sceso verso di voi con gran furore, sapendo di aver poco tempo».

Quando il dragone si vide precipitato sulla terra, perseguitò la donna che aveva partorito il figlio maschio. Ma alla donna furono date le due ali della grande aquila affinché se ne volasse nel deserto, nel suo luogo, dov'è nutrita per un tempo, dei tempi e la metà di un tempo, lontana dalla presenza del serpente. Il serpente gettò acqua dalla sua bocca, come un fiume, dietro alla donna, per farla travolgere dalla corrente. Ma la terra soccorse la donna: aprì la bocca e inghiottì il fiume che il dragone aveva gettato fuori dalla sua bocca. Allora il dragone s'infuriò contro la donna e andò a far guerra a quelli che restano della discendenza di lei che osservano i comandamenti di Dio e custodiscono la testimonianza di Gesù.

Nel verso 5 apprendiamo che questa donna è associata a Gesù, ma in che modo? Si tratta di una associazione materna con Maria o di una nascita di un popolo (della Chiesa di Dio)? L'unico modo per saperlo è considerare attentamente gli altri dettagli che si trovano in questo stesso capitolo (e altrove nella Scrittura).


(continua sotto...)

Giona ha detto...

Tra tutti i dettagli c'è da menzionare il drago (V.3), che viene poi identificato come il diavolo (V. 9). Il diavolo è preoccupato per il figlio e vuole ucciderlo subito dopo la nascita. Invece di vincere il diavolo in questa lotta, il bambino viene ripreso a Dio e rimesso al suo trono. Il diavolo perseguita così la donna nel deserto dopo aver perso il suo conflitto con l'arcangelo Michele:

Quando il dragone si vide precipitato sulla terra, perseguitò la donna che aveva partorito il figlio maschio. Ma alla donna furono date le due ali della grande aquila affinché se ne volasse nel deserto, nel suo luogo, dov'è nutrita per un tempo, dei tempi e la metà di un tempo, lontana dalla presenza del serpente. (Ap 12:13-14).

Chiaramente la donna è simbolica per e le sono state date ali d'aquila per volare nel deserto e per proteggersi dal diavolo. Domanda: Quando a Maria, la madre di Gesù, spuntano le ali e vola nel deserto per la sua protezione personale? Se la chiesa cattolica interpreta letteralmente Apocalisse 12:1-5 tanto da prendere Maria alla lettera come gloriosa a splendente con la sua corona di dodici stelle sul capo, come se lei fosse la regina, come mai non continua a dare la stessa interpretazione letterale a quel che segue, cioè la sua fuga con le ali d'aquila? Forse è per questo che la Chiesa cattolica si riferisce solo alla prima parte del capitolo Apocalisse 12, ma non alla fine quest'ultimo (versi 13 e 14) che ci fa capire chiaramente come la donna sia simbolica.

D'altra parte, consideriamo invece che la donna sia il simbolo di Israele, possiamo associala con la nazione di Israele in fuga nel deserto per 1.260 giorni per allontanarsi dal diavolo. Bisogna anche rispettare l'interpretazione simbolica di una corona di dodici stelle sul capo, cioè le 12 tribù d'Israele!

Egli (Giuseppe) fece ancora un altro sogno e lo raccontò ai suoi fratelli, dicendo: «Ho fatto un altro sogno! Il sole, la luna e undici stelle si inchinavano davanti a me». Egli lo raccontò a suo padre e ai suoi fratelli; suo padre lo sgridò e gli disse: «Che significa questo sogno che hai fatto? Dovremo dunque io, tua madre e i tuoi fratelli venire a inchinarci fino a terra davanti a te?»(Gen 37:9-10)

le dodici stelle sono le dodici tribù d'Israele. Vedi anche Gen 49:1-28.


Chi è la prole?

La prole della donna sono coloro che obbediscono ai comandamenti di Dio e portano la testimonianza di Gesù, come indicato in Apocalisse 12:17. Se Israele è la donna di Apocalisse 12, i figli sono santi descritti come coloro che obbediscono ai comandamenti di Dio. Questo è possibile perché il cristianesimo ha le sue radici nel giudaismo, con il Messia e tutti gli apostoli ebrei e cristiani, sono tutti figli della stessa promessa, e sono considerati discendenza di Abramo:

Se siete di Cristo, siete dunque discendenza d'Abraamo, eredi secondo la promessa. (Gal 3:29)

Io, Gesù, ho mandato il mio angelo per attestarvi queste cose in seno alle chiese. Io sono la radice e la discendenza di Davide, la lucente stella del mattino». (Ap 22:16)



... cioè gli Israeliti, ai quali appartengono l'adozione, la gloria, i patti, la legislazione, il servizio sacro e le promesse; ai quali appartengono i padri e dai quali proviene, secondo la carne, il Cristo, che è sopra tutte le cose Dio benedetto in eterno. Amen! Però non è che la parola di Dio sia caduta a terra; infatti non tutti i discendenti d'Israele sono Israele; né per il fatto di essere stirpe d'Abraamo, sono tutti figli d'Abraamo; anzi: «E' in Isacco che ti sarà riconosciuta una discendenza». Cioè, non i figli della carne sono figli di Dio; ma i figli della promessa sono considerati come discendenza. (Rm 9:4-8)

(continua sotto...)

Giona ha detto...

...Oltre a tutto questo, l'unica volta che abbiamo effettivamente letto di un regina nel libro della Rivelazione è in Apocalisse 18:07:

Datele tormento e afflizione nella stessa misura in cui ha glorificato sé stessa e vissuto nel lusso. Poiché dice in cuor suo: "Io sono regina, non sono vedova e non vedrò mai lutto".

Il contesto di questo versetto è Babilonia la grande, che viene distrutta nel giro di un'ora! Quindi, Maria non è mai mostrata nelle Scritture come la regina del cielo, esaltata dal cattolicesimo.

L'interpretazione di Apocalisse della donna che simboleggia il popolo di Dio, l'abbiamo anche in Genesi 3:15 ("Io porrò inimicizia tra te e la donna") dove la donna non è Maria o Eva, bensì la chiesa di Dio, il popolo di Dio. La figura della donna (la chiesa) come sposa di Cristo è presente nella Bibbia dalla Genesi ad Apocalisse. Non si può dare nessuna altra interpretazione logica a questi versi, se non si vuole cadere in contraddizione con tutto il resto della Scrittura e con i comandamenti di Dio.

O Gesù, mite e umile di cuore, dacci l'umiltà e liberaci dalla superbia di satana, dai falsi culti idolatri e dalle apparizioni della madonna.

un caro abbraccio Giovanni.

a presto,

Giona

Giona ha detto...

@Fabulus

Caro Fratello, la Parola ci ha predetto:

“perché sorgeranno falsi cristi e falsi profeti, e faranno gran segni e prodigi da sedurre, se fosse possibile, anche gli eletti.” (Matteo24:24)

la Parola dice “....SE FOSSE POSSIBILE” ..infatti non lo è! :) grazie Gesù!

Un caro abbaccio Fabulus, Dio benedica anche te!

a presto,

Giona

Giovanni ha detto...

Ciao Giona,
ammetto lo "spirito di contesa" e la polemica (ma non la propaganda), è che quel video mi ha a dir poco stizzito come quando vidi zeitgheist.

Spiegazione esauriente e nella mia ignoranza non ho modo di controbattere, ti dissi che non sono un profondo conoscitore delle scritture e in più sto attraversando un periodo di poca fede.
Io non ho la Verità, ma la cerco.
Sicuramente la mia povera mente ottenebrata avrà dei preconcetti, ma non vedo perchè non possa averli pure tu, nn hanno insegnato anche a te uomini?

Secondo te le centinaia e centinaia di santi che hanno avuto esperienze mistiche e apparizioni private di Gesù e Maria sono dunque ingannati dal demonio (e quindi dannati anzichè santi per aver diffuso menzogne)? Ho un calendario che è il registro presenze dell'inferno?
S.Faustina Kowalska su ispirazione di satana parla della Divina Misericordia?

S.Paolo dice [1Co 10,13] Nessuna tentazione vi ha finora sorpresi se non umana; infatti Dio è fedele e non permetterà che siate tentati oltre le vostre forze, ma con la tentazione vi darà anche la via d'uscita e la forza per sopportarla.

Io so di S.Paolo stesso, S.Ignazio di Loyola (Discernimento degli spiriti) e S.Giovanni della Croce (Salita sul monte carmelo) a cui è apparso satana sotto forma di angelo di luce, ma loro erano abbastanza forti nello spirito per poter discernere.

Ora, le apparizione di cui conosco qualcosa (Medjugorje, Lourdes, Fatima, La Salette, Pontmann) sono tutte avvenute a dei bambini. Se fossero state di origine diabolica, come avrebbero potuto capire questi bambini? avevano i mezzi per poter discernere?

Come potrebbe Dio permettere ciò? Non è in contrasto con 1Co 10,13? Come potrebbe permetter il diffondersi di un inganno così sottile? Non va questo a cozzare con la Sua giustizia e la Sua misericordia? Poi non capisco, questo del "culto a Maria" come tu dici sarebbe il piano B del diavolo in caso il NWO dovesse fallire? (...cont)

Giovanni ha detto...

(...)
Io rimango dell'opinione che queste apparizioni siano l'ultima ancora di salvezza che Dio offre al mondo, un appello estremo alla conversione, per far avvicinare i lontani alla Sua Misericordia e non per distogliere lo sguardo dei fedeli da Gesù e rivolgerlo a Maria con un culto proprio.
I "templi" come li chiami tu, non sono altro che chiese dove si celebra messa e si fa adorazione Eucaristica, c'E' sempre Gesù al centro. Se li fa costruire il diavolo c'è da pensare che si sia convertito..

Il titolo Corredentrice credo si riferisca al fatto che Maria col suo "Eccomi" ha reso possibile l'Incarnazione e la Redenzione (che comunque viene esclusivamente dal sacrificio del Signore) e quindi vi ha collaborato, seppur in minima parte, come nessun altro.
Per quanto riguarda mediatrice e avvocata, se si rifiuta la comunione dei santi è naturale che si rifiuta tutto il resto.
Non credo sia la stessa cosa del culto dei defunti condannato dalla Bibbia, tieni presente che allora le porte del Paradiso non erano ancora state aperte .
Siamo tutti peccatori certo, ma una volta che si è entrati nella Gloria di Dio dici che vale ancora questa condizione?
Dici che i defunti non ci vedono e non ci sentono, ma dove è scritto? So che nella parabola del ricco epulone si parla di incomunicabilità tra Cielo e inferno , ma non tra Cielo e terra.

Questo è il mio credo (seppur con i miei dubbi), non faccio nessuna propaganda, parlo semplicemente di quello che ho. Capisco il tuo credo "puritano", lo rispetto, e in un certo senso lo apprezzo, ma mi sembra azzardato bollare come diabolico tutto ciò che non vi rientra.

Pace e bene nel Signore.

Bye.
Giovanni

Giovanni ha detto...

[OT msg]

Oè Giona, ma che fine hai fatto?
Latitante sei? O hai preso le vacanze anticipate?
Vedo che non hai pubblicato l'ultimo mio msg. Non te la sarai presa per il montone testone..? Miii permaloooso XD.

Cmq.. volevo sapere la tua su Assange e WikiMinks.

Dio ti ritrovi.. :p

Bye.
Giovanni.

[/OT msg]

Giona ha detto...

caro Giovanni, sei una persona molto simpatica :) è solo che ho veramente da fare ancora per un pò ma tornerò presto non preoccuparti niente offesa..

l'unica cosa che mi stavo chiedendo è: non vorrai mica convertirmi ad adorare la madonna? :)

un caro saluto

a presto,

Giona

Anonimo ha detto...

Maria, con pochissimi altri (Elia, Melchisedec...?) viene presentata dalla Scrittura priva di genealogia.
Il dogma dell'Immacolata Concezione (atteso da mille anni, e ne manca ancora uno...) può rappresentare tra le altre cose anche l'inverso della Caduta. Se Gesù è il nuovo Adamo, che dire di Maria? Riconosciuta come riscatto di Eva ("Ave Maria", già dall'AVE si sottolinea la colpa rigirata), "più che creatura"; ogni mistero mariano cela profondi significati metafisici.
Che dire dei più grandi santi della cristianità? San Bernardo? uno dei primi cavalieri adoratori della Madonna? Non riesco a dirlo nemmeno per scherzo che secondo la logica di questo post sarebbe un adoratore di...di...?
Se alcune apparizioni sono sospette (la potenzialmente scismatica Medjugorije a parer mio), non si può fare di tutta l'erba un fascio. Si legga il messaggio di La Salette che ha aperto i tempi apocalittici con le esortazioni rivolte agli ultimi discepoli...e si rifletta con attenzione...

"O Maria, concepita senza peccato, prega per noi che ricorriamo a Te"

In fede,
P.

Giona ha detto...

Carissimo,
a me NON interessa ciò che fanno GLI UOMINI.
Ma ciò che DICE DIO!
Le interpretazioni umane del tipo "EVA-AVE" le lascio ai facilmente suggestionabili e agli affascinati di verità "alternative" tramite l'utilizzo di retoriche allegoriche (per portare gli altri a far credere qualcosa di irreale invertendo delle parole). (..ma tale tecnica non la usano pure i new agers tipo Jordan Maxwell?)
LA PAROLA DI DIO dice: "poichè TUTTI hanno peccato..." (Romani3:23a)

credere che Maria sia stata concepita senza peccato è qualcosa che altri UOMINI hanno deciso per te caro amico anonimo. Ma la Parola di Dio parla chiaro: TUTTI hanno peccato..

ogni mistero mariano cela cosa?..misteri metafisici? Non sai che DIO è LUCE E IN LUI NON v'è TENEBRA ALCUNA? Tutto è già svelato, il Figlio di Dio (e il Suo completo disegno) si è già rivelato in tutta la Sua ineffabile Luce, altezza e Verità. La Sua via è una, la Sua mediazione e salvezza uniche. Il Suo sacrificio irripetibile.

Bernardo di Chiaravalle, fu un adoratore di.. di...?? Bernardo fu un uomo come tutti gli altri, nè più nè meno, e ingannabile come ogni uomo. possiamo dire che leggendo del "suo" ordine cavalleresco si riesca a trovarvi qualcosa che OBBEDISCA al Vangelo? Fu forse Gesù a dire di creare una qualche forma di "associazionismo" dedito all'uccisione? Ciò è forse scritto nei Vangeli? Gesù ha detto: "Se uno mi ama, osserverà la mia parola; e il Padre mio l'amerà, e noi verremo a lui e faremo dimora presso di lui."(Giovanni14:23) ed Egli non ci ha mai ordinato di uccidere. Bernardo si sarà mica sbagliato in questo? E non credi quindi che molto probabilmente avrebbe potuto sbagliarsi anche in altro?

http://it.wikipedia.org/wiki/Bernardo_di_Chiaravalle#La_lotta_contro_gli_infedeli

e ancora: "Chi ha i miei comandamenti e li osserva, è uno che mi ama; e chi mi ama sarà amato dal Padre mio; e io lo amerò e mi manifesterò a lui."
qui la Parola ci fa comprendere che osservare la Sua Parola è un segno di amore per Dio. E questa cosa è benedetta dal Signore tramite la Sua manifestazione (..e mi manifesterò a lui). Ma anche se Bernardo di Chiaravalle avesse adempiuto ad osservare i suoi comandamenti,(cosa che non mi sembra abbia fatto Romani13:8,9) Gesù NON dice invierò Maria, o Maria si manifesterà a Lui.

In ogni caso come ho già detto in altri commenti, finchè qualsiasi apparizione non entra in contesa con la Parola di Dio si può con grande prudenza approfondirla. Ma mi sembra che ciò fino ad oggi non sia veramente mai avvenuto.

I commenti su questo post rimangono al momento in moderazione. Avrei dovuto rispondere anche ad altri, ma credo che l'argomento sia stato affrontato sufficientemente nelle sue varie sfaccettature per poter comprendere.

Un saluto di pace,

a presto
Giona.

fabulus ha detto...

X ANONIMO P:
Se mi consenti, nel nome della Parola di DIO,Maria è stata e resta una grande donna, colei che ha partecipato al grande progetto di DIO;con il suo "ECCOMI" fa capire anche agli altri di diventare servi del SIGNORE GESU'CRISTO. Se poi ha avuto altri figli da Giuseppe, non sposta di una virgola la nostra fede, non fondata su dogmi, ma "sulla dimostrazione delle cose che non si vedono"Ebrei 11,1.Non capisco perchè si continua a confondere le idee con le apparizioni mariane,profezie mariane, quanto è già sufficiente la Parola di DIO per poter pregare e ricevere il dono gratuito dello Spirito Santo se si prega con cuore contrito. Il nostro DIO non è un dio di confusione ma un DIO di ordine, ma diventa confuso a chi vuole rimanere confuso dal mondo....Ricordiamoci piuttosto la scena della lavanda dei piedi e ciò che disse Gesù a Pietro, piuttosto che investigare le profezie...Shalom

Giona ha detto...

ciao Fabulus,

ti ringrazio per l'ottimo commento che condivido in pieno.

per l'anonimo (che è un fratello di nome Michele) vorrei dirgli concludendo che hai messo nuovamente tre commenti nei quali NON c'è una virgola DI SCRITTURE, sono commenti pieni di discorsi umani ma privi TOTALMENTE di scritture bibliche. inoltre nuovamente mi indichi che una presunta donna sotto copertura di un prete ..?? "rivela" ciò che la "Madre del cielo" starebbe dicendo o facendo.

nessuno qua "disprezza" Maria, ma al contrario disprezzeremmo Gesù Cristo se a lei dessimo il culto che spetta solo a Dio.

caro fratello, ti dico RAVVEDITI nel Nome di Gesù Cristo, perchè SOLO questo nome è in grado di salvare. "in nessun altro è la salvezza ; perché non vi sotto al cielo nessun altro nome che sia stato dato agli uomini, per mezzo del quale noi possiamo essere salvati" (Atti4:12)

..Maria non può "dispensare" alcuna grazia.

un caro saluto,

Giona

Luca ha detto...

Ciao,

leggendo una discussione su un forum cattolico ho notato che l'interpretazione di Timoteo che viene data in questo articolo non è condivisa.

Riporto di seguito l'interpretazione che viene data su quel forum per provare a fare una riflessione insieme sulla base dell'idea che mi sono fatto io.

Timoteo dice:
Poiché v’è un solo Dio ed anche un solo mediatore fra Dio e gli uomini, Cristo Gesù uomo, il quale diede se stesso qual prezzo di riscatto per tutti;

Questa frase può anche essere letta, e la grammatica ce lo consente, dandole il significato di:
Gesù è stato l'unico Uomo mediatore tra Dio e gli uomini, [e ha raggiunto questo status dando la sua vita per Dio.]

In effetti eliminando l'inciso tra le virgole (e di nuovo ce lo consente la grammatica) il senso sembra essere quello.

A supporto di questa interpretazione viene riportato ciò che Timoteo dice poco prima:

Questo è buono e accettevole nel cospetto di Dio, nostro Salvatore

riferendosi a:

Io esorto dunque, prima d’ogni altra cosa, che si facciano supplicazioni, preghiere, intercessioni, ringraziamenti per tutti gli uomini, per i re e per tutti quelli che sono in autorità

Secondo la mia opinione però, queste frasi non fanno altro che dire che Dio accoglie con gioia le nostre preghiere ma non mi sembra che indichi la possibilità di altri mediatori. La parola intercessioni, potrebbe fare pensare a una terza persona, ma non c'è scritto che questa terza persona possa essere chiunque. L'unica cosa che mi sembra chiara è che il destinatario delle suppliche possa essere chiunque.

Però devo dire che rimango perplesso di fronte a questo concetto dell'apparizione mariana come seduzione di Satana. Non mi sembra che il Santo Padre sia della stessa idea, e tantissimi fedeli credono nella veridicità di queste apparizioni.

Giona ha detto...

Ciao Luca,

i numerosi commenti (se li hai letti) dovrebbero già averti fatto buona chiarezza sui vari punti di discussione.

Posso comunque ribadire ancora che è la Parola di Dio che conta per l'uomo, e non le sue "ipotesi".

La Parola di Dio parla chiaramente, anche se mi rendo conto che ognuno di noi ha bisogno di tempo per comprendere. Il problema si presenta invece in una forma più grave quando non si vuol ascoltare cosa è realmente scritto e si continua a dare interpretazioni personali alla Parola di Dio per un qualche motivo personale.

Un esempio è questo.. la Parola di Dio dice:

"E non chiamate nessuno "padre" sulla terra, perché uno solo è il Padre vostro, quello del cielo." (Matteo23:9)

per quale motivo dunque un semplice uomo viene denominato "santo padre"?

..per lo stesso motivo per cui tantissimi "fedeli" credono nella veridicità di tali apparizioni.




Caro Luca,

la Parola di Dio, non è qualcosa da analizzare "mentalmente". Gesù non ha "raggiunto lo status" di mediatore dando la sua vita per Dio. Questo status lo aveva molto prima, e lo rivela con le Sue stesse parole.. "IO SONO"

(Apocalisse 1:8 - Apocalisse 22:13 - Giovanni 8:23 - Giovanni 6:35 - Giovanni 6:48 - Giovanni 6:51 - Giovanni 10:11 - Giovanni 10:14 - Giovanni 8:28 - Giovanni 8:12 - Giovanni 9:5 - Giovanni 10:7 - Giovanni 10:9 - Apocalisse 22:16 - Giovanni 15:1 - Giovanni 15:5 - Apocalisse 1:17-18 - Apocalisse 21:6 - Giovanni 11:25 - Giovanni 10:38 - Giovanni 14:11 - Giovanni 14:6 - Giovanni 8:58 - Giovanni 13:19 - Giovanni 18:5-6 ...)

l'unica via per capire, per acquisire conoscenza, per la salvezza, per vivere, per vincere le battaglie, è la Parola di Dio. Gesù.


Giona

Anonimo ha detto...

Volevo chiedervi fratelli, che relazione c'è tra New Age e la "Madonna"? La New Age non dovrebbe essere una nuova religione occulta? La Madonna anche se è un inganno come sappiamo, è comunque "legata" al cristianesimo e alla figura di Gesu'?! Dio vi benedica!

Giona ha detto...

@Anonimo,

La stragrande maggioranza del movimento New Age è focalizzata sul culto della dea femminile, ma non solo, migliaia di praticanti del gregge New Age frequentano luoghi di apparizioni in cerca di un incontro con la dea vergine. Molti non sanno che il "Rosario", è ampiamente accettato e promosso all'interno del movimento New Age.

Il reale collegamento con il l'ingannevole satanico movimento New Age è poi chiaramente rivelato nelle parole della "madonna" a Medjugorje: "La Madonna dice [sincreticamente] che tutte le religioni sono ugualmente gradite a Dio"

l' Ecumenismo lavora verso la creazione di una "One World Church" nel pieno rispetto dell'agenda New Age per unificare le religioni. E il culto mariano è una parte attiva nel procedimento verso questo obiettivo. Maria ha sempre più una sorta di "riconoscimento universale" che si rivolge non solo a coloro che portano il nome di cristiani, ma anche ai musulmani e molti altri ancora, è noto che i musulmani pur non riconoscendo Gesù come Figlio di Dio, invece venerino Maria come una pura e santa. così come sono in corso i tentativi per identificare altresì il "nuovo Cristo" con il concetto islamico della venuta del loro Mahdi così come con il Messia atteso dagli ebrei. Questo, naturalmente, non sarà il vero Gesù Cristo, ma l'antiCristo. Prova a fare una ricerca di quanti tipi di "madonne" vi sono nel mondo.. la "Miracolosa" Maria di Medjugorje corredentrice, la Maria mediatrice che fa entrare in paradiso "dalla porta posteriore", la Maria Moderna delle femministe ecc.. La figura di Maria è e sarà usata come un ponte di unificazioni fra le religioni e la chiesa cattolica ha cominciato a vederla sempre più come una "dea", una quarta ipostasi della Trinità. Il culto della "dea Madre" è diffusissimo e riconosciuto nella New Age.

Non va dimenticato infine il cosiddetto Blue Beam Project [progetto raggio blu] che nella sua attuazione al momento stabilito produrrà in tutto il mondo immagini olografiche dove le false [come le altre] apparizioni di Maria annunceranno l'avvento dell'anti-Cristo.

E tutto il mondo andrà dietro alla bestia..


a presto,


Giona

Anonimo ha detto...

Ciao Giona, in un altro punto del blog hai scritto: "Un metodo molto efficace per discernere se le apparizioni provengono da Dio è quello di sentire se la Madonna assieme all'affermazione “Gesù è il Signore” dice anche e soprattutto: “Gesù è IL MIO Signore”,quindi se Lo riconosce come Signore della sua vita."
ti posto alcune frasi dei messaggi dati ai veggenti di Medjugorje che testimoniano la sottomissione di Maria a Dio e alla Sua volontà,8 gennaio 1987:"..Il tempo è arrivato, quando si è compiuto tutto quello che ha desiderato il mio Signore.." 25 agosto 1987 "..Dio mi ha concesso, anche in quest'anno che la Chiesa mi ha consacrato, di potervi parlare e potervi incitare alla santità" 19 giugno '86 "...il Signore mi ha permesso..." ce n'è tanti..2 luglio 2011 "..io prego il Padre Buono.." 2 sett 2011 "Cari figli, io con tutto il cuore e con l’anima piena di fede e di amore verso il Padre Celeste... Mio Figlio ha fatto conoscere a voi,.. l’unico vero Dio ed il Suo Amore..Tutto attorno a voi è passeggero e tutto crolla, solo la gloria di Dio rimane. Perciò rinunciate a tutto ciò che vi allontana dal Signore. Adorate solo Lui perché Egli è l’unico vero Dio.." insomma ne ho presi alcuni qua e là..direi che bastano..altrimenti divento prolissa, quindi in breve le sue parole sono SEMPRE: convertitevi, invocate lo Spirito Santo, leggete la Bibbia, abbandonatevi a Dio, siate umili,meditate la passione di Gesù, vivete la Santa Messa, dedicatevi alla preghiera con amore...insomma, quali errori trovi dal punto di vista teologico?!
aggiungo poi qualcosa se riesco..non sulle apparizioni
Rosa. (cristiana cattolica)

Giona ha detto...

@Rosa

ciao cara Rosa,

è chiaro che le frasi che tu citi, (private del loro completo contesto) possono dare adito a una interpretazione benevola delle parole della Madonna. Ma nei commenti precedenti credo venga spiegato esaustivamente quale siano i problemi... non è sufficiente che in alcuni casi (ripeto, estrapolati dal loro completo contesto) la Madonna dica ''il mio Signore'', poichè successivamente asserisce cose contrarie alla Parola di Dio.

tutto nasce inoltre da una interpretazione sostenuta esclusivamente dalla Chiesa Cattolica. ma credo che anche di questo sia già stato parlato abbastanza.

una cosa non mi stanco mai di ripetere, ed è questa:

se conoscete Gesù Cristo il Figlio di Dio, Dio incarnato, RE dei re, nostro Salvatore Onnipotente alla gloria di Dio Padre.. QUALE MOTIVO C'E'PER AGGIRARNE LA SUA MAESTA' RIVOLGENDOSI A SUA MADRE TERRENA??

sai Rosa, molto spesso ci si rivolge alla Madonna forse pensando che è una nuova porta per il paradiso. E questo dimostra che non si crede che Gesù è l'unico mediatore (l'unica porta) tra Dio e gli uomini. non ce ne sono altre.


concludo dicendo: che spirito può essere che parla a Medjugorie? alcune volte può essere che dica ''il mio Signore'', ma nelle altre afferma di essere la mediatrice tra Dio e gli uomini..!! e altre falsità.

credi davvero che la Madonna potrebbe sostare e manifestarsi nello stesso luogo dove si manifesta una falsa Madonna che afferma cose che sono C-O-N-T-R-A-R-I-E alla parola di Dio SCRITTA NELLA BIBBIA come è documentato nel video..??

io credo di no.. è per questo motivo che sono ambedue manifestazioni sottili di satana, l'ingannatore.



Giona

Giona ha detto...

i commenti per questo post sono chiusi


Giona

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
 

blogger templates |